Ciao…

Molta amarezza e dolore nel ricordo di Marco Simoncelli, deceduto al 2° giro del GP di Malesia, colpito da Edwards dopo una scivolata. Così Giacomo Agostini, ex pilota e 15 volte campione del mondo: “È sempre dura quando succedono queste cose, non hai parole, ti chiudi in te stesso pensando a un ragazzo giovane che ha perso la vita amando il suo sport che purtroppo sappiamo essere pericoloso. È stato trascinato all’interno della pista dalla sua moto e quelli che arrivavano da dietro non hanno potuto evitarlo. La gomma ha una colpa ma siamo anche noi piloti che vogliamo che la gomma duri dall’inizio alla fine senza calare di prestazione e spingiamo i tecnici a fare delle gomme che durino fino alla fine. Sarebbe più giusto fare come ai miei tempi, quando la gomma si degradava e si andava più piano fino ad arrivare al traguardo tutti nelle stesse condizioni”. Infine un ricordo di SuperSic: “Era ancora un bambino, una persona piacevole che mi aveva promesso di venirmi a trovare a Bergamo in inverno, la sua fidanzata è di quella zona e lo aspettavo con ansia”.

la gazzetta dello sport . it

2 pensieri su “Ciao…

  1. mi dispiace tantissimo…ho visto l’incidente in diretta e da subito e’ stato chiaro che non si poteva salvare. Pero’ quella moto che invece di scivolare verso l’esterno, rientra in traettoria deve far pensare che qualcosa andra’ fatto in tempi brevi.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...