4° Ronde del tirreno

VINCE DONATI – MARZOCCHI SU a112 Abarth

2° Mancini – Bicchierini

3° Pantani -Venturin

7° assoluto Stanzione – Arcangioli

14° Nesti – Nesti

21° Bernardi – Martignoni

25° Cadoni – Capocchi in Cadoni

28° Rinaldi – Bartolozzi

classifica assoluta

Scarica singoli passaggi

7° assoluti paletta - ciccio

Vincitori !

Cadoni - Capocchi in Cadoni

Spaghettata ...

Le impressioni sulla gara nei commenti …

28 pensieri su “4° Ronde del tirreno

  1. vorrei salutare anch’io tutti e sono venuto a livorno solo ed esclusivamente per questo. purtroppo e’ una gara che io non riesco ancora a farmi piacere,e’ solo un parere soggettivo.la mia presenza e’ stata per rimostrare a tutti l’amicizia verso tante persone che sono entrate a far parte della mia vita con le quali desidero continuare a divertirmi e passare momenti che mi possono distaccare dai problemi quotidiani nel sano spirito sportivo di competizione ma piu’ che altro nell’atmosfera goliardica della briscola e tressette al bar tra un bicchiere una risata e la ralla…..chi mi conosce bene sa il peso di queste mie parole ed e’ per questo che auguro ad ogni singolo personaggio una nuova stagione di sorrisi e cose belle ….perche’ per il resto vi si fa un mazzo tanto!p.s. o tazio mi sa che quelle sgrillettate in fondo in fondo giocavano di sponda……mi sa che volevano arriva’ a te , ma un gli di nulla alla duchessa eh! grazie ……grazie a tutti e tanti auguri per il prossimo anno.

    "Mi piace"

  2. A proposito dei tubi che si vedevano a malapena (come scrive anche ciccio), il mio crono che non è stato azionato in una prova è stato proprio perché non abbiamo visto il tubo in tempo! Purtroppo non siamo stati pronti!

    "Mi piace"

  3. …il braccio e’ a dir poco..!!! avevo una fame che sderenavo!!! mi sono mangiato quasi 2 confezioni di “tuc”… comunque nel complesso e’ stata una bella gara!!! appoggio a quel che ha detto il mio carissimo pilota, il settimo assoluto in una gara dove i tubi si vedevano a mala pena, dopo che l’asfalto bagnato scurendosi, si mimitizza con il tubo rendendo difficoltoso la visuabilita’ dello stesso e i primi tre o quattro tubi erano cosi’ ristretti che la lancia delta ci passava sfiorando i cartelli vedendo gli ultimi tre o quattro centimetri della scatolina grigia del pressostato. ringrazio tutti per i bellisimi complimenti e contraccambio per quello che hanno fatto loro. Vincere il campionato con un testa a testa con Pugno e’ stato molto emozionante… quasi pazzesco visto che si e’ battuto un top di categoria D, rendendo pero’ il campionato ancora piu’ avvincente, come piacciono a me. in un anno e mezzo passati con i primi 6 mesi di “gavetta” con Gualtieri e con il mio SUPER pilota ufficiale, posso dire che mi sono divertito tanto e spero che l’avventura non finisca qui…. comunque un grandissimo ringraziamento e un applauso va a LORENZO STANZIONE!!! BRAVO!!!

    "Mi piace"

    • ….mi sono accorto che ho fatto un errore di digitura, interpretando male la risposta di Stanzione…. Pugno e’ un top driver (con media di 5) NON un D. Chiedo scusa in particolare a Pugno e per la “gaf” che ho fatto.

      "Mi piace"

  4. Purtroppo la nostra alfa ci ha fatto uno scherzetto proprio all’ultima gara facendoci scendere di posizione nelle due classifiche . Comunque ,passata la bufera , siamo tornati a Livorno per stare insieme alla nostra squadra, che pur essendo formata da pochi equipaggi , è affiatata come poche.
    I complimenti vanno a tutti da Lorenzo e Giuliano , che hanno ottenuto degli ottimi risultati in tutte le gare , a tutto il resto del crono. In particolare mi sento in dovere di ringraziare Paolo, il nostro ” piccolo” grande DS , che ,anche se quest’anno non ha dato il suo meglio, ha supportato il Crono sempre e in tutti i momenti .
    Auguri a tutti e alla prossima …..
    Enrica

    "Mi piace"

  5. Come scritto su un noto forum, giustamente replico qui sul blog ufficiale della mia scuderia.
    Voglio inanzitutto ringraziare tutti per i complimenti…caspita quanti! Non solo via etere, ma anche sul campo di “battaglia”…e devo dire che certe emozioni, a cui non sono mai stato abituato, ricordo che partecipo alle regolarità da poco più di un anno, fanno molto piacere.
    A inizio campionato non avrei mai pensato di riuscire ad arrivare fin dove sono arrivato. Fin dalla prima gara si è delineato subito che tra le moderne la lotta sarebbe stata tra noi e Riccardo Pugno (topD, che probabilmente con il cambio del navigatore ha quest’anno fatto registrare tempi più “umani”), con l’unica differenza che noi stavamo viaggiando mediamente con una decina di centesimi in più.
    Poi, con il passare del tempo e gli allenamenti serrati, un ringraziamento particolare va anche al mio fedele navigatore che con pazienza e volontà ha permesso tutto questo, le nostre medie si sono avvicinate a quelle di Riccardo, anche per questo la vittoria nel campionato è stata particolarmente bella, perchè combattuta fino all’ultimo…non solo, essere riusciti, in questa seconda parte di campionato, ad essere quasi sempre nei primi 10 posti assoluti ed ottenere un 7° posto assoluto in una gara come quella di Livorno è veramente straordinario, quasi incredibile.
    Un grazie anche a Roberto, che come ho sempre detto ha un gran “cuore” e si fa in 4 per consigliarti e darti una mano, anche se corri sotto un’altra bandiera, e per finire alla mia scuderia CRONO Prato, (preferisco omettere per il momento le parole antecedenti) che hanno sempre creduto nelle nostre potenzialità.
    Per la gara di ieri, oltre alle pecche del roadbook, e a qualche strafalcione da parte dei commissari, per favore, date da mangiare al mio navigatore…posso rischiare un braccio nel viaggio di ritorno!! La gara va bene così, mi sono divertito molto, veloce, poca attesa, massima concentrazione, a me piacciono così!

    "Mi piace"

  6. Saluto tutti e aggiungo anche le mie impressioni sulla gara, che confermano le osservazioni di Marco Donati e Paolo Cadoni. In effetti, sempre basandoci sulla nostra poca esperienza, la partenza in salita, i tubi stretti e poco visibili, l’auto di un passante che si è introdotta davanti a me superandomi mentre partivo mi hanno causato qualche problema, soprattutto di concentrazione. L’errore più grosso però è stato dovuto al fatto che al controllo orario con seguente prova a tempo il cronometro… non è partito. Nel senso che non è stato premuto! Abbiamo fatto la prova “o occhio” ipotizzando un ritardo di circa due secondi dal pressostato ed il risultato è stato 149 penalità in un solo colpo. A parte questo, ci siamo divertiti come al solito sia per le prove a tempo che per i trasferimenti, in particolare nel tratto seguente al Limoncino dove con la mia auto spesso faccio i tornanti “di gas”.
    Complimenti al vincitore Donati ed ai nostri Stanzione – Arcangioli per l’ottimo risultato.
    Ale

    "Mi piace"

  7. Visto che il mio naviga,ha preferito fare i testa coda in quel di Misano con una mini,ho dovuto mettere sul sedile di destra un sostituto,l’unica persona che si e’ offerta e’ stata mia moglie,per inciso mai fatto una gara,e si e’ ritrovata a fare come prima gara una notturna…….gli addetti ai lavori sanno cosa vuol dire…..
    Non voglio stare a guardare il risultato, perché a fine gara sentirsi dire dal proprio naviga mi sono divertita penso sia un bel regalo…
    Errore subito alla partenza,che ci fa perdere un sacco di tempo,arriviamo nel centro di Livorno dove al semaforo,penso zona stadio il rosso dura circa 15 minuti,con proteste di tutti gli automobilisti,doveva passare l’autobus di qualche squadra di calcio.
    La gara scorre,mi rendo conto che rispetto alle vecchie gare della Don Chisciotte,come promesso da Corti e la sua Banda..:))):))) le cose sono migliorate,qualche pressostato in più non guasta,e da la possibilità a tutti di poter rimediare senza dover affrontare la roulette russa degli 8 tubi,un orario di partenza che mi sembra studiato in modo da consentire anche a chi viene da lontano di rientrare in orari giusti,anche se ci fossero degli errori dovuti al cronometraggio.
    Mi sento di dover fare,come richiesto anche dal presidente della Don Chisciotte,delle segnalazioni.a mio avviso da migliorare,i tubi molto stretti,forse la sede stradale non dava altre alternative,pero’ almeno i tubo luminosi ci potevano essere,visto che l’illuminazione stradale era inesistente,la Sanremocorse,,,,Valerio,, e company hanno questo tipo di tubi.
    In fine la cena con un piatto di penne al sugo mi sembra un po’ poco……..comunque in linea di massima complimenti alla Don Chisciotte e debbo riconoscere che aveva promesso dei cambiamenti,e ha tenuto fede alle promesse,si puo’ ancora migliorare avanti cosi’…..
    Passiamo alle notizie del Crono,i guai attendono il duo Bini Russo nel piazzale del porto di Livorno,la spia rossa del generatore si accende,diagnosi l’alternatore e’ andato e quindi anche la gara, perché senza fari una notturna diventa difficile da disputare,orfani di un equipaggio che a fine anno ha deciso di cambiare scuderia e lasciare il club laniero per ripararsi all’ombra della torre pendente,non sono comunque mancate le conferme a fine gara con un Settimo assoluto di Stanzione Arcangioli,che vale la vittoria del Challenge Toscano 2011 nella sezione moderne,un bravissimo a Lore e Ciccio……..
    Se non sbaglio la nostra scuderia dovrebbe essere seconda assoluta nella classifica scuderia del Challenge 2011.
    Debbo ringraziare in modo particolare Il nostro amico Angelo Nesti che come promesso ha gareggiato sotto i colori del CRONO, grazie Angelo sei sempre il più’ sportivo di tutti………
    Visto che questa era l’ultima gara dell’anno,voglio ringraziare e fare gli auguri a tutti gli equipaggi di tutte le scuderie,mi sento comunque di ringraziare in particolare tutto il crono,e anche gli ex….
    grazie a Tazio Mauro Duchessa Enrica,Alt Lorenzo Ciccio Giuliano,i tappeti volanti Pina e Nicola,I Pentagramma Alessandro e Sofia,Alfa e Beta Giovanni e Alessio,e consentitemelo anche scemo più’ scemo Paolo e Alex…………….Ciao
    Paolo Cadoni

    "Mi piace"

    • sperando in un anno migliore per questo sport(anche se le nubi che sono sui MONTI non lasciano presagire nulla di buono)auguro a Paolo ed al crono tutto un futuro di soddisfazioni e continueremo a correre insieme ed a darci una mano ed a ritrovarci tutti insieme per divertirci …questo e’ certo

      "Mi piace"

  8. Ecco il mio solito resoconto dopo la manifestazione: La Ronde del Tirreno 2011 e’ stata una gara molto intensa sotto tutti i punti di vista, pioggia fitta prima della partenza che ha reso le strade viscide ed insidiose, ritmo serrato con pochissima attesa sulle prove, pressostati strettissimi e poco visibili specialmente nelle PC di Limoncino, auto contromano che hanno disturbato non poco, traffico intenso dentro Livorno che ha bloccato alcuni concorrenti facendoli arrivare tardi al CO2 ( Paolo ? ), ritardatari che ti passano davanti a razzo poco prima del tuo passaggio sul tubo facendoti(mi) pensare al peggiore dei patatrac, ecc…
    Insomma tensione a non finire .
    Nonostante tutti i problemi ( che forse ho ingigantito un po’ ), faccio i complimenti all’organizzazione per aver stravolto la prassi delle gare passate, rendendola molto piu’ piacevole la gara.
    Aver chiuso l’anno con una vittoria mi ha ripagato delle tante c….te fatte nel 2011 anche se la media non mi soddisfa del tutto perche’ macchiata dal solito errore di troppo.
    Faccio i complimenti a Lorenzo e Ciccio anzi li ammiro insieme a tutti i possessori di Deltone per come abbiano potuto gareggiare tra tubi cosi’ stretti, avevo difficolta’ con la mia piccola A112 a sdoppiare da solo, figuriamoci cosa vedevano quelli con auto piu’ larghe di almeno 30cm !!
    Arrivederci al prox anno, sperando che la qualita’ di tutte le manifestazioni continui a migliorare come e’ avvento quest’anno.

    "Mi piace"

  9. Scusate la poca esperienza. Con un cronometro digitale a pulsante senza tempi parziali (di quelli che si attaccano al collo con la cordicella) me la posso cavare?

    "Mi piace"

    • Assolutamente si.
      Anzi, è più facile che alle gare del Kursaal che tu hai frequentato con ottimi risultati, poichè i rilevamenti sono “in linea” su strada, e i tempi sono sempre gli stessi e di facile controllo su un cronometrino: 5secondi,5minuti,5secondi.

      "Mi piace"

    • la sveglia non è lo strumento idoneo.
      la gara non è a CO al centesimo, ma sono gruppi di tre prove concatenate in autopartenza.
      data però la semplicità dei tempi imposti (5secondi, 5minuti, 5 secondi), non è impossibile da fare usando un semplicissimo cronometro.

      "Mi piace"

  10. Io sono favorevole al maggior numero di prove possibile per gara e accolgo favorevolmente l’aumento di PC alla Ronde del Tirreno.
    Obbiettivamente le scorse edizioni erano carenti da questo punto di vista., impostate piu’ sul contorno che sulla gara vera e propria.

    "Mi piace"

  11. Leggo con curiosità l’inserimento del “costo a tubo”.
    Pur essendo un dato di indubbio interesse, personalmente non ho mai valutato il costo di una manifestazione riferito solo al numero dei tubi.
    Il giudizio su una tassa di iscrizione penso debba essere valutato secondo criteri più globali e considerando molti aspetti.
    Con questo metodo di valutazione risulteranno eccellenti le gare nei piazzali, per esempio, con un rapporto tubi/tassa di iscrizione molto favorevole.
    Comunque sia, nel caso specifico mi risulta che i tubi siano 12 (3 blocchi di prove di tre prove, più una apertura…..anche quel tubo “conta”. Il tutto ripetuto 2 volte, ovvero 24 “tubi” per 18 PC).
    Il costo a tubo risulta quindi 4,8 euro.

    "Mi piace"

    • Si è un dato curioso che vuole essere una semplice valutazione a colpo d’occhio tra il costo iscrizione( omnia comprensivo ) e i “tubi”, senza tenere in considerazione gli altri aspetti che sono difficilmente valutabili con una semplice operazione ma certamente molto importanti.
      Ti ringrazio per la segnalazione ( correggo al momento della pubblicazione della tabella tempi ) e il commento che certamente vuole essere l’ennesimo spunto di confronto tra i partecipanti

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...