Trofeo Miramare

TROFEO MIRAMARE

Tutte le Info con classifiche generali di categoria e cronologici di passaggio

Ci vuole poco per far emergere una manifestazione tra quelle proposte dai volenterosi in Toscana… Il Trofeo Miramare è sulla giusta strada.

– Roadbook fatto bene … mancava ” la rilettura definitiva” evitando quindi le circolari riparatorie e una svista. occhio in alcuni mancava una pagina

– Percorso perfetto… però ammettiamo sta strada l’abbiamo fatta in tutte le salse…

– Posizione dei tubi mai banali messi a “merda”

– Sempre in gara

– Ottima location

– Buon pranzo

– Cronometristi veloci … manca un direttore di gara che prenda i ricorsi e li risolva in modo logico e onesto

– Commissari presenti sulle prove … ancora da istruire per perfettamente ma almeno ci sono… e devono capire che meno auto esterne passato sui tubi prima e dopo il concorrente e meglio è!

– tempi di attesa … io sarei per togliere ancora un minuto .. ma poi sale la media

Insomma  .. ora stà a voi capire cosa volete fare del trofeo Miramare.

74 pensieri su “Trofeo Miramare

  1. Marco, Te le volevo fare io le foto alla partenza, ma qualcuno mi ha distratto quando sei partito e non sono riuscito a beccarti !
    Je desolé

    "Mi piace"

  2. Anche per quanto mi riguarda mi son divertito davvero tanto. Il meteo poi ci ha voluto un gran bene e per lo splendido scenario che aveva di contorno la manifestazione direi che è l’ideale! Stavolta la Don Chisciotte ha davvero fatto un gran passo in avanti, regolaristicamente parlando si intende: poi è chiaro che è merito anche (e soprattutto) di chi ci ha messo più di se stesso nell’organizzare e preparare alcune delle cose fondamentali, come il percorso ed il roadbook (nessun appunto invece da parte mia, tutto perfetto, anche la famosa “via grotta delle fate” l’ho vista appena imboccato l’incrocio, perchè era già chiaro che fosse quella la strada giusta, ma col trip molti dubbi si tolgono). Belle le prove, mai banali, mai uguali, nessuna da “tappeto rosso”, molto divertenti anche come tempi, nessuna attesa ma neppure nessuno scapicollo per arrivare in tempo. Tutto perfetto secondo me. Bellissimo anche il parco macchine, oltre che davvero numeroso (alla faccia del campionato italiano con 30 macchine…!). Approfitto per fare i complimenti alla bianca Giulietta di Paolo che ho ammirato con doppio piacere, sai perchè. Forse (a mio personalissimo giudizio) l’unica cosa un pelo sotto la media è stato il pranzo, ma tutte cose migliorabilissime!

    Per quanto riguarda invece la mia gara, vabbè, sono cascato come un pollo nella prima prova della Valle Benedetta (quella col giallo lontano), partendo troppo tardi non sono arrivato in tempo ed ho marcato un bel +94. Con quello chiudo con 9,5 di media, senza me la sarei giocata forse per il terzo posto, quindi bravissimi gli scudieri Kinzica lassù che portano a casa una gran gara!

    Sono contento che finalmente posso vedere anche la Cassia che prende qualche punto, grazie ai nuovi arrivi del “vivaio” (ancora acerbi, ma con ottime possibilità) ed ai “vecchi” bravi (Bicci) che se tolgono un po’ la ruggine daranno del filo da torcere a molti!!!

    Entro stasera le classifiche del challenge aggiornate, appena ho pronta la assoluta al netto dei coefficienti (sulle storiche <65) che non sono previsti nel campionato.

    "Mi piace"

  3. complimenti ai nostri Equipaggi ! In particolare a Pina – Nicola, con il loro inseparabile “cipollone” ed a Paolo – Alessandro con la splendida Giiulietta !!

    "Mi piace"

  4. Il mio medico e’ proprio Marco Monciatti….anzi e’ il medico di tutti noi regolaristi senesi………anni fa come navigatore aveva uno psichiatra ( fino a Campi Bisenzio 2009) che poi ,visto il peggiorare della situazione , si e’ defilato dalle gare perche’ non trovava rimedio alla nostra follia …..AHAHAHAH !

    "Mi piace"

  5. Mi sono divertito e basta…….ho potuto finalmente provare la mia giulietta che è andata veramente bene.
    Mi rivolgo al medico che ha in cura il cittadino Donati,visto i limiti della scienza, che ne pensa di un tour di santuari partendo da quelli piu vicini?

    "Mi piace"

  6. Come ad ogni gara , riguardo i filmati fatti e da li capisco cosa e’ successo veramente.
    Al passaggio sul CO12 ho schiacciato il pulsante ( si sente il bip) ed il cronometro ha cominciato ad andare in avanti, a 15 sec c’era il successivo CO13 dove sono riuscito a passare in qualche modo,avendo sdoppiato in modalita’ per errore in modalita’ orologio e’ rimasto memorizzato il tempo e non sono scorsi piu’ i sec….incredibilmente sono passato a caso sul CO14 ma abbastanza bene; l’errore di 106 e’ avvenuto nel CO16 dove ho sbagliato a contare.
    Poi il problema col pulsante si e’ ripetuto sul CO22.

    Insomma altra gara da dimenticare e nel 2012 siamo a 4 su 7, proprio un bel viaggiare !!

    "Mi piace"

  7. Della chiesa non mi ero neanche accorto! Secondo me il road book era veramente fatto bene e la gara è stata apprezzata sotto tutti i punti di vista. Sulla pagina mancante cosa posso dire? Non abbiamo controllato! L’esperienza ci manca ancora.

    "Mi piace"

  8. Bella giornata alla fine,anche dal punto di vista metereologico,sicuramente dal punto di vista della griglia partenti con mezzi di tutti i tipi molto semplici e ben tenuti e anche molte auto belle e performanti, location e pranzo finale ottimo che finalmente non è durato troppo e non ci ha appesantito sulla via del ritorno. Complimenti agli organizzatori ed a tutti i premiati (scusate ma io per i nomi sono negato). Ho trovato ben fatto il radar senza tante difficoltà e sono contento anche della mia prestazione raggiunta usando la sveglietta che di solito sta sul mio comodino e nonostante le pasticche dei freni finite sull’anteriore dx (se mi fossi allenato di più sarei riuscito a piazzarmi sicuramente meglio,come dice sempre il ns amico Donati). Un abbraccio a tutti ed alla prossima.

    "Mi piace"

  9. L’indicazione “Via Grotta delle Fate” era dove sono poste tutte le denominazioni delle vie: sui muri delle case all’inizio della via!
    E comunque, è una informazione aggiuntiva: era sufficiente la grafica e la distanza dall’ultimo simbolo.
    Le pagine mancanti nei road book, sono un fenomeno frequente.
    La prima cosa che si insegna ai corsi per navigatori è: Quando vi danno il radar, controllate che ci siano tutte le pagine.
    Ho riscontrato una sola imprecisione: la chiesa indicata in una vignetta come di fronte, era in realtà sul lato sinistro.
    Spero, quisquilie a parte,che invece sia stata apprezzata la gara nella sua interezza, il bel percorso, le prove su strada ben cadenzate, i tempi pensati per attendere al massimo 3 minuti, i commissari preparati che hanno fatto un ottimo lavoro,l’impegno che era necessario per fare le prove, almeno c’era un pò di divertimento!
    Muttley non merita grossi complimenti, non è stato particolarmente brillante: ha avuto solo fortuna che gli altri hanno fatto peggio.

    "Mi piace"

  10. Il cartello Via Grotta delle Fate c’è. Io l’ho visto al secondo giro. E’ posto molto in alto sulla parete del primo edificio della via sulla destra. Anche io ho avuto non poche esitazioni in quel punto.

    "Mi piace"

  11. Complimenti ai NOTI “Muttley” e “Dik Dastardly”! Media notevole e bella vittoria. Ottima giornata per organizzazione, numero di partecipanti , percorso e pranzo. Road book chiarissimo, a parte… la pagina 20 mancante! Qualche momento di panico ma poi ci siamo orientati.

    "Mi piace"

  12. La mia gara e’ praticamente finita per le primissime posizioni dopo che il C200 si e’ messo ad andare in avanti invece che in countdown nel momento in cui ho sdoppiato su un CO e non ho avuto il tempo per rimediare , passando a caso sul tubo successivo che era molto vicino.( ero sicuro di aver preso 300 invece e’ stato meno ….non so ancora quanto !!)
    In una delle poche pause tra un CO ed un altro ho reimpostato le prove rimanenti ed ecco che il problema si e’ presentato di nuovo. A quel punto ho deciso di lasciare lo strumento in modalita’ orologio ed ho finito la gara in tal modo.
    Siccome e’ la 2a gara a CO del 2012 dopo Bientina in cui si presenta questo problema,c’e’ qualcuno che sa darmi una spiegazione plausibile perche’ cio’ avviene ? Il pulsante l’avevo sicuramente premuto.
    Ancora non ho visto i tempi pero’ dalle poche sdoppiate registrate non mi sembrava di essere passato male, quindi un buon risultato sarebbe stato alla mia portata.
    Le prove erano molto difficili , specialmente quelle in discesa che ancora non riesco a digerire, poi i cartelli gialli messi a molti metri dai CO dietro le curve non aiutavano ad avere il giusto approccio…..ma e’ tutta esperienza da mettere in saccoccia.
    In generale gara molto bella fortunatamente non disturbata dalla pioggia.

    Ultima cosa…ma il cartello via Grotte delle Fate l’avete visto ? Noi anche al 2° giro non siamo riusciti a capire dove fosse

    "Mi piace"

  13. Roberto, probabilmente dovrò contare sul tuo aiuto. Mi sono iscritto nel CLASSIC sperando di restarci. Ho TRE orologi radiocontrollati e nessuno va insieme ad un altro! Domani vedo se almeno uno è sincronizzato con l’orario ufficiale poi vediamo…

    "Mi piace"

  14. Neanche io mi sono mai preparato come questa volta…..la macchina non tocca un tubo dal 2009 e io da Bientina…..per di più causa mal di schiena sono praticamente come ingessato, spero che qualcuno mi aiuti ad uscire dalla macchina.

    "Mi piace"

  15. Io mi son gia’ stampato il road book ed ho fatto le opportune modifiche……. stasera pioggia permettendo ( che qui a Siena non da tregua da giorni ) , col Forzi ci alleniamo a CO con i tubi storti in salita e discesa invece che nel solito parcheggio …..ufff non mi sono mai preparato come questa volta…….speriamo bene

    "Mi piace"

    • E te pareva dovesse andare tutto bene a ridosso di una gara !!!!! A112 KO con qualcosa di rotto nel vano motore, forse un supporto che lo sorregge…… quasi sicuramente prendero’ la Fulvia , almeno il 1973 e’ l’anno giusto di immatricolazione.

      "Mi piace"

  16. No, perchè è gia stato stampato, ovviamente.
    Le circolari informative ufficiali fanno parte a tutti gli effetti della documentazione di gara.
    Accade così anche nelle gare blasonate.

    "Mi piace"

  17. C’è anche un altro piccolo errore sul RB.
    A pagina 20-21 del road book, ovvero il settore 17, riporta un tempo di percorrenza di 15 secondi anzichè 15 minuti.
    Sulla tabella DT è invece corretto.
    Ho preparato una circolare informativa già inviata alla DC, spero la pubblichino quanto prima.

    "Mi piace"

  18. Per quanto riguarda il mio caso , ho chiesto di farmi mettere piu’ avanti perche’ all’arrivo devo andare via a razzo ( devo essere a Siena prima delle 15.00 ), in realta’ la mia A112 e’ del 1981 non del 1973.

    "Mi piace"

  19. a proposito di segnalare, ho paura che uno dei nostri (Bicci-Perra) si debba essere sbagliato nello scrivere “classic” sulla scheda, quando invece qualche strumento ce l’ha. E’ possibile rettificare anche lui o ormai è tardi? (oppure può farlo in verifica, ma ho paura che a quel punto sia tardi per l’ordine)

    "Mi piace"

  20. Le strade sono le stesse, ma chi ha progettato le prove è diverso.
    Sebbene sia una gara a CO, dove ottenere medie basse è più facile, questa ha delle difficoltà in più per gli approcci, che non sono quasi mai lineari, e a distanze divese (e mai in piano).
    La media del “4” sarà difficile per chiunque.
    Cercate, come sempre, di fare il meglio possibile.
    La cosa veramente positiva è vedere tante persone venute da fuori, tanti equipaggi nuovi, fa veramente piacere……

    "Mi piace"

    • Scusate, leggendo l’ordine provvisorio di partenza dopo il n. 24 ci sono errori di corrispondenza tra numero e orario di partenza. Nel mio caso poi la macchina è del 1980 e non del 1986.
      E’ vero, comunque, che si deve sempre aspettare l’ordine ufficiale di partenza!

      "Mi piace"

  21. Ormai dovreste averlo capito che mi diverto sempre a fare i calcoli prima delle gare….e molte volte ci azzecco.
    Secondo me domenica, visto anche le strade che dovrebbero essere le stesse di tutte le altre usate precedentemente per le manifestazioni DonChisciotte la media di 4 sara’ proprio possibile.
    L’importante sara’ non avere disturbi esterni tipo auto che passano sui tubi ,pioggia o altro.
    Roberto ha fatto di tutto per scongiurare gli intralci….speriamo bene e buon divertimento.
    La cosa di cui sono orgoglioso e’ che da Siena siamo un vero squadrone per la prima volta con ben 5 equipaggi tutti agguerriti ed in grado di ben figurare…….occhio al DeBiase con la Mini Cooper.

    Giovanni buona fortuna per la Coppa degli Etruschi di CI, se non c’era la concomitanza forse ci avrei fatto anch’io un pensierino anche perche’ anche quest’anno dovro’ saltare la Collina causa …..comunioni da fotografare !

    "Mi piace"

  22. Per vincere, bisogna fare meno penalità di tutti gli altri.
    Punto.
    Questo concetto è valido sempre.
    Le medie sono frutto di tanti fattori.
    Girare a 3,5 alla Collina è possibile, girare a 8 alla Favera è da fenomeni.
    Non vuol dir nulla.
    Ogni gara ha una storia a se.
    In bocca al lupo a tutti, in particolare a Giovanni che difenderà i colori della Toscana (e del KRT) in campionato Italiano

    "Mi piace"

  23. A Giova… !!! Ma che c’entra la Treponti Castelnuovo ?…piuttosto perche’ non ti sei iscritto al Miramare ?
    Si prospetta una bellissima gara curata nei minimi particolari e con un parco partenti degno delle migliori manifestazioni extra regione……………. secondo me per vincere bisognera’ girare intorno ai 3,5 / 4 , cioe’ una media raggiungibile solo da 2 tra gli iscritti !!!!!
    Io mi accontenterei di uguagliare il 5.8 di Bientina anche se sara’ difficilissimo.

    "Mi piace"

    • marchino e mi sono iscritto alla coppa degli etruschi del C:I: se girassi a 6 li sarei contentissimo il mio obbiettivo e’ 8

      "Mi piace"

  24. Ciao a tutti. Non sono ancora sicuro di poter partecipare. Devo aspettare fino a martedì. Prima non riesco proprio. Ho alcune cose di lavoro che DEVO “appaltare” per domenica 22.

    "Mi piace"

  25. Anche la Cassia al suo decennale quest’anno inizia ad avere un nutrito squadrone (e ci sono state un paio di defezioni), salvo problemi ci dovrebbe essere anche Bicci… dai che quest’anno possiamo provare a dire anche la nostra!!! 🙂

    "Mi piace"

    • Purtroppo no Roberto. Ho il mio 12 senza assicurazione e Merla è svogliato.
      Senza Merla sono un pilota finito! 🙂

      "Mi piace"

  26. Quasi sicuramente 4 equipaggi SCAME , io pero’ come al solito dovro’ ripartire a razzo dopo la partenza per essere alle 15.00 a Siena.
    Questa volta mi premunisco, delego per iscritto qualcuno a fare la verifica tempi nel caso ci fosse qualche problema con auto sui tubi o con le classifiche.

    "Mi piace"

  27. Grazie Roberto! Se vengo come spero accetto volentieri il Mistral. Ad iscrivermi devo aspettare qualche giorno per essere davvero sicuro di venire.

    "Mi piace"

  28. Mi sorprende che, dopo la pubblicazione della tabella distanze/tempi, vi siano dubbi sulla tipologia della gara: è evidente che si tratta di CO.
    Ora di riferimento: DCF77 Francoforte.
    Alessandro, per salvaguardare le gambe di Sofia dagli ematomi, se vuoi il Mistral te lo presto, tanto dovrei essere presente (purtroppo la gara di Viterbo mi salta, come probabilmente tutto il programma CI di queest’anno).

    "Mi piace"

  29. Riguardo al navigatore, la mia (Sofia) alla fine di ogni gara ha i lividi sulle gambe a forza di schiaffeggiarle per battere il tempo! Per adesso non è il caso di fare acquisti impegnativi come il C200 o simili. Facciamo quello che possiamo.

    "Mi piace"

  30. Sto pensando di venire. Ho un dubbio. La gara è a c.o. come Bientina con il radiocontrollato? I 32 tubi mi attraggono molto. Poi dopo l’esperienza del Futa Point devo ritonificarmi!

    "Mi piace"

  31. Concordo.
    Ci sono gare addirittura in cui i navigatori hanno un peso talvolta anche superiore a quello del driver nel risultato sportivo, come ad esempio nelle gare a media.
    Poi nelle gare in posti sconosciuti, magari con medie un pò veloci, devono interpretare velocemente e senza errori distanze e simboli con ciò che vedono, senza errori.
    Nella regolarità a tubi poi, se il navigatore “sdoppia”, o scandisce il tempo, vi lascio immaginare che importanza abbia.
    Considerarli un pò di più, non sarebbe male.

    "Mi piace"

  32. Azzzzz Giuseppe, allora il loro è proprio un vizio 🙂
    Comunque è verissimo, il naviga in questo sport è un po’ troppo sottovalutato: noi ci divertiamo e loro lavorano, e quel che è peggio è che quando noi si sbaglia è sempre colpa loro 🙂

    "Mi piace"

    • Concordo … i naviga sono silenti e mai considerati.. e molte volte neanche premiati..
      Premiamo anche loro con una classifica !

      "Mi piace"

  33. tra i simboli di maggiore e minore?

    Il testo completo è :

    Roberto, l’anno scorso su 5 gare che ho fatto, 4 erano a C.O. !!
    L’ultima, il “Ronde del Tirreno”, mi è piaciuta con la formula 5/5/5 della DC !
    Ti devo dare però atto le gare a C.O. ti fanno sentire sempre in gara.
    Alla 100 miglia delle terre gonzaghesche, dopo la partenza e dopo la pausa pranzo, gli ultimi numeri (io ero il n. 81 su 110) dovevano aspettare anche 30 minuti prima di poter aprire sul primo tubo.
    Ad un certo punto prima della partenza ho visto il mio navigatore (che come sai è mia moglie) intenta a leggere; mi sono detto “questa volta si impegna sul serio a studiarsi il radar”..
    Non puoi immaginarti cosa le ho detto quando mi sono accorto che stava correggendo le prove di verifica dei suoi alunni (s’era portata il lavoro da casa), l’avrei strozzata!!
    Ma il tempo di attesa era veramente troppo lungo !!!
    Quindi viva le gare a C.O., ma benone anche il 5 e 5 alla livornese 🙂

    "Mi piace"

    • Eh eh eh, Patrizio vedo che sono in buona compagnia, è il prezzo da pagare per mettersi una “prof” sul sedile destro… non sai quante volte a pochi minuti dalla partenza pure la mia era con penna rossa alla mano… ma non sul road book……!!!!! :-)) Che pasiensa!!!

      Assolutamente d’accordo, le manifestazioni a CO sempre in gara (che poi possono essere anche concatenate con l’apertura in partenza e via, tipo Collina per capirsi) sono senz’altro le migliori. E poi danno ancora più merito ai navigatori (che già tanto ne hanno, ma sempre troppo poco vengono considerati), se non sono precisi con la lettura del percorso si rischia grosso!

      "Mi piace"

  34. La manifestazione è sotto egida ACSI, che tra l’altro sta pensando di firmare l’accordo quadro con la CSAI, quindi la ritengo tranquilla.

    "Mi piace"

  35. Si, sarà a CO.
    Non è la classica gara della DonChisciotte perchè la progettazione tecnica delle prove è stata a cura di Roberto Volpi.
    Speriamo piano piano di iniziare a cambiare la “cultura” regolaristica, che in zona è a livelli primordiali, motivo per il quale le gare DC sono state finora pensate per consentire un accesso semplice e non traumatico anche ai neofiti, che potrebbero “spaventarsi” alla vista di cose appena più complicate o percepite come tali.
    Quindi, 32 CO (16 da ripetere), il primo dei quali dopo 9 minuti dalla partenza, per cui si è (e questa dovrebbe essere sempre la filosofia) SEMPRE IN GARA, dall’inizio alla fine. Tutte le prove saranno su strada, nessun piazzale. Cornometraggio by Sanremo Corse.

    "Mi piace"

  36. Se ti piacciono i CO, vai a fare il TROFEO MIRAMARE, ce ne sono ben 32, tutti su strada, nessun cricetaggio, percorso bello e divertente, ritmo incalzante e continuo, cromometristi professional.
    L’invito è rivolto a tutti, ovviamente.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...