1000 Miglia 2012

   30° Rievocazione storica della 1000 Miglia

Sabato 19  ritrovo alle ore 11,30 presso il distributore Agip (Lanini) viale Montegrappa 300, partenza ore 11,45 direzione Passo della Futa dove alle 13 è previsto il “punto ristoro” del Club per tutti i Soci.

Il passaggio della prima vettura dal Passo della Futa, è previsto intorno alle ore 15,00.

Diretta web

applicazione per android per seguire la manifestazione

6 pensieri su “1000 Miglia 2012

  1. Peccato non abbia vinto Cane’ .
    Chi mi spiega la storia dei coefficenti ?
    Moceri con un’auto del 33 aveva 1.65, Scalise 1.75, Cane’ 1.70….

    Moceri aveva fatto meno penalita’ di tutti con l’auto piu’ vecchia tra i 3

    "Mi piace"

    • “Chi mi spiega la storia dei coefficenti ?
      Moceri con un’auto del 33 aveva 1.65, Scalise 1.75, Cane’ 1.70….

      Moceri aveva fatto meno penalita’ di tutti con l’auto piu’ vecchia tra i 3”

      L’attribuzione dei coefficienti avviene valutando l’epoca di progettazione e le caratteristiche tecniche, sportive e storiche dei singoli modelli, sulla base dei seguenti criteri:

      1.anno di prima partecipazione del modello di vettura (inteso come autotelaio) alla Mille Miglia;
      2.cilindrata della vettura;
      3.categoria della vettura (Sport, Gran Turismo e Turismo);
      4.bonus se l’esemplare ha partecipato o è stato iscritto alla Mille Miglia storica di velocità (documentato in modo esaustivo dal concorrente). In questo caso il bonus, di valore più elevato, si applica al coefficiente calcolato sull’anno di prima partecipazione o di prima iscrizione alla Mille Miglia storica dello specifico esemplare.
      Al fine di rendere il più oggettivo possibile il calcolo dei coefficienti è stata redatta una formula matematica.Per ottenere il coefficiente finale della propria vettura è necessario inserire nella formula sottostante i coefficienti parzialiattribuiti a modello, periodo, classe, categoria e l’eventuale bonus telaio.

      coefficiente = 1 + (c.periodo+(c.classe-c.categoria)+bonus)

      Dove:

      c.periodo Coefficiente periodo.
      Decrescente dal 1927 al 1957. Le 24 edizioni storiche sono state divise in sette periodi storici, ciascuno caratterizzato da un significativo mutamento nel regolamento particolare di gara (RPG) e/o dall’introduzione di rilevanti innovazioni tecnologiche.
      c.classe Coefficiente classe.
      Decrescente col decrescere della cilindrata nominale calcolata senza tener conto dell’eventuale compressore.
      c.categoria Coefficiente di categoria.
      = 0 per le Sport;
      = 0,10 per le GT;
      = 0,20 per le Turismo;
      bonus = 0,10 se l’esemplare (autotelaio) ha effettivamente partecipato alla Mille Miglia storica di velocità;
      = 0,05 se l’esemplare (autotelaio) è stato iscritto ma non ha partecipato alla Mille Miglia storica di velocità;

      (dal sito della millemiglia)

      …..da ciò deriva che se non hai un’auto da almeno qualche milione di euro, tale da farti attribuire un coefficiente di 1,70/1,75 la vittoria della millemiglia potrà rimanere solo un beliisoomo sogno.

      "Mi piace"

    • Ciao cesare, grazie per aver scritto su questo blog… ti chiedo la cortesia di presentarti nell’apposito post.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...