Giro di Sicilia: Moceri davanti a Canè ed Accardo

Giovanni Moceri ha vinto il Giro di Sicilia 2013 organizzato dal Club Panormus insieme ad Altesfere. Il siciliano, protagonista di una splendida ultima giornata di gara, ha preceduto il compagno di scuderia della Loro Piana Classic dopo una batatglia sul filo dei centesimi andata avanti per 102 prove speciali, un numero probabilmente mai raggiunto nella regolarità e che alza ulteriormente l’asticella del numero di prove speciali per gli eventi che hanno una durata superiore al solo giorno di gara.

gt1Moceri su Alfa Romeo Gt Junior del 1967 ha chiuso la gara a 2,88 contro i 3,34 di Canè che guidava una Porsche 356 del 1959. Sul terzo gradino del podio, con una Triumph Spitfire del 1970 si è classificato Angelo Accardo capace di un 5,03 conclusivo.

A margine del Giro di Sicilia, al termine della gara, è andato in scena il trofeo La Sicilia dei Florio, 14 prove cronometrate, sia lunghe che brevi, sul circuito delle Madonie dove è vissuta la mitica Targa Florio. Sulle 14 prove delle Madonie si è imposto ancora Moceri centrando la doppietta riuscita in passato solo a Giuliano Canè e Mauro Giansante.

 

 

 

articolo originale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...