Grand Tour di Montecarlo ( LU )

COMUNICATO DEI CRONOMETRISTI IN MERITO AL 12° GT DI MONTECARLO

BRAVi voi del  Kursaal che hanno voluto il 12° Grand Tour di Montecarlo !

Bravo Cesare e tutti gli addetti.

Bravi i concorrenti che hanno dato fiducia partecipando a questa manifestazione.

… che dire lo sforzo per avere una manifestazione in linea con le volontà CSAI  si è visto e avanti cosi’!

Rilevamenti a CO con la formula sempre in gara ha dato una ventata di freschezza che sicuramente nelle prossime edizioni sarà affinata.

Il resto lo lascio ai commenti lasciati dai concorrenti che potete leggere con tranquillità.

NULLA POTRA’ OFFUSCARE LA GRANDE VITTORIA  DELL’ EQUIPAGGIO DEL CRONO PRATO CHE MERITATAMENTE HA CONQUISTATO  QUANTO PREFISSO A INIZIO STAGIONE BRAVI!!

Biondi – Grossi del Crono Prato Vincitori del 10° Trofeo KCC Classic

39 pensieri su “Grand Tour di Montecarlo ( LU )

  1. E che cosa vuoi che dicessero…….
    Nel loro comunicato si sono anche smentiti perchè loro stessi dopo la gara avevano ammesso che i crono venuti da lucca avevano sincronizzato gps anzichè DCF77.
    Possono comunicare icchè vogliono: In quella occasione hanno fatto casino e basta.

    "Mi piace"

    • Probabile…..ma credo che se avessero ammesso responsabilità dirette sulla inefficace rilevazione dei tempi suppongo che Cesare non li avrebbe pagati.
      Quindi, tutto a posto!

      "Mi piace"

  2. In effetti anche io ho la sensazione che lo sfalsamento sia stato ben più dei 7,4 centesimi dovuti al gps…….mi tornano circa i “12” centesimi che rileva Giovanni.
    Però non ho alcun modo per poter capire come ciò possa essere avvenuto….
    Sincronizzazione manuale? Non mi viene in mente altro….una eventualità del genere comporterebbe che l’ora ufficiale sarebbe stata un ora “ad minchiam” casuale……ciò è possibile farlo nelle prove concatenate, ma non nelle prove a CO! I crono conoscevano la tipologia di gara? Forse non tutti……

    "Mi piace"

    • Forse alla collina certi errori non si sarebbero fatti? Questi si sono alzati la domenica e con zero voglia sono andati a farci un dispiacere. ..

      "Mi piace"

  3. E’ quello che avevo gia’ detto io riguardo ai tubi accoppiati,poi confermo quello che dice Giovanni sulla possibile staratura di 12 14 cent. Nei primi miei 10 passaggi avevo messo male il poggiatesta e quando sdoppiavo mi tornava sempre un anticipo tra i 10 ed i 12 cent perche’ ero troppo avanti rispetto al riferimento. I tempi rilevati invece sono intorno al netto. Nella seconda parte di gara invece, dopo che ho rimesso il poggiatesta nella giusta posizione, ho sdoppiato sempre vicino allo 0 con i tempi effettivi tutti ritardati sempre tra i 10 ed i 12 cent di media.

    "Mi piace"

  4. Il co 1 è stato annullato per malfunzionamento di un tubo.
    Così mi è stato detto dal responsabile del servizio.
    io ho dubbi anche sul buon funzionamento anche di alcuni altri: avevate notato che alcune postazioni avevano DUE tubi accoppiati tenuti insieme con del nastro?

    "Mi piace"

  5. mi sono sbagliato il co1 non e’ stato rilevato forse ma il resto per me hanno fatto un errore di circa 12 -14 centesimi di ritardo in modo tale che se si anticipa si e’ favoriti questo lo ho dedotto da una prova in cui ho 14 di anticipo in cui mi sono accorto di avere sicuramente anticipato e mi trovo 2 e da un’altra in cui ho ritardato di 10 e mi trovo un ritardo di 18 poi bo non so che dirvi gran casino veramente

    "Mi piace"

  6. scusatemi tutti ma nesuno si e’ accorto che il co1 lo hanno confuso con il co start?e che i rilevamenti sono 18 invece che 19 senza che nessuna prova sia stata annullata?

    "Mi piace"

  7. …. FORTUNA CHE NON C’ERO ALLE PREMIAZIONI!
    Mi dispiace quanto accaduto, mi dispiace per gli organizzatori che si sono visti distruggere una manifestazione come quella di Montecarlo..fiore all’occhiello nel panorama Toscano. Io ho abbandonato Paolo subito dopo la consegna della tabella e scappare a Torino per un impegno di lavoro alle 19.30…. Bè la prossima volta ci penso prima di fare i salti mortali per esserci…
    Rinnovo i complimenti ad Andrea e silvia per quanto fatto!

    "Mi piace"

  8. ho detto un inesattezza: controllate il tempo di uscita rispetto al teorico, poichè non essendo una gara a partenza rilevata il tempo di ingresso è sempre il teorico rispetto all’ora solare. Controllate se l’uscita è in + o in – rispetto al teorico, poi aggiungete 7 (ma bisognerebbe sapere su quali stampanti vi era la sincronizzazione gps)

    "Mi piace"

  9. Visto i tempi.
    Per fare una analisi, bisognerebbe sapere quante erano le stampanti, come erano Sincronizzate e dove erano dislocate.
    Presumo che le stampanti di Altopascio siano state spostate sulle prove di Poggio Baldino al secondo giro e non so quale “logistica” abbiano seguito le altre. Bisognerebbe sapere poi se sono state spente e riaccese, il che comporta un altro errore. Per le vostre valutazioni, tenete conto che l’ora GPS corrisponde allo zero, e che l’ora DCF77 presenta uno sfalsamento di 74 millisecondi rispetto al gps. In pratica, se avete sincronizzato DCF vi troverete più di 7 centesimi in più al rilevato con GPS. occhio alle tabelle dove vengono rappresentati tutti anticipi, ma non è così…controllate il tempo di entrata e il tempo di uscita. Buon divertimento.

    "Mi piace"

  10. visti i tempi vista la partenza col proprio tempo da c1 visto tutto io penso che i tempi assegnati a ciscuno di noi sono una mera invenzione dei cronometristi per supplire ad qualche loro errore macroscopico invito di nuovo Cesare che e’ stato come al solito superlativo nel suo impegno a non pagare questa gente e a richiedere loro il danno subito all’immagine della gara

    "Mi piace"

  11. Mi è parsa una risposta unanime. Credo anche che tutti tengano al fatto che questa gara resti un riferimento nella zona per gli appassionati di questo sport.

    Direi che anche le premiazioni non sono state all’altezza di quelle precedenti. Mancava soprattutto… l’assessore di due anni fa! Scherzo, naturalmente.

    "Mi piace"

  12. volevo mettere (e lo farò) una pietra sopra a tutto quanto in merito alla gara, non senza qualche residuo di giramento di palle, ma hanno appena pubblicato dal sito del Kursaal Car Club i tempi dei singoli equipaggi.
    come possiamo tutti ben notare i riscontri su quanto sopra riportato sono palesi ed indiscutibili! l’errore macro ed insindacabile si vede ad occhio nudo! per quanto mi riguarda mi trovo a scontare 250 penalità (120 dallo strumento usato come se avessi dovuto sdoppiare) ma, farsa nella farsa, manca il rilevamento CO1, dov’è?
    una barzelletta!!!!!

    "Mi piace"

  13. Nel mio intervento non lo avevo fatto, ma ribadisco quanto espresso da Roberto nei riguardi di Cesare, senza dubbio una persona che ama questo sport e che riesce con la sua flemma a sdrammatizzare e a farci divertire.
    Ieri sera ad un certo punto era venuta fuori l’idea di montare in macchina e andare via boicottando la premiazione per protesta.
    Quando abbiamo pensato a Cesare e rientrato tutto perché da più parti la risposta è stata: Rimaniamo per Cesare……..

    "Mi piace"

  14. E’ tutto vero, la manifestazione è stata rovinata dal servizio di cronometraggio.
    E pensare che c’era il meglio del meglio a livello nazionale, perchè a coordinare il tutto era presente una persona di professionalità altissima, da sempre (e da tutti) riconosciuta per questo tipo di gare.
    Che cosa è mancato?
    Forse una certa attenzione, comunque dovuta, anche se il livello della gara non era di primo piano.
    Nelle gare di regolarità, blasonate o no che siano, la superficialità nella misurazione del tempo non è ammessa, poichè il risultato sportivo si misura in centesimi.
    I concorrenti vengono per confrontarsi tra di loro su questa base, si allenano e faticano per spaccare in quattro il centesimo, acquistano costosi strumenti, si impegnano.
    Lo stesso impegno e la stessa cura è richiesta a chi misura le loro prestazioni, anche se la gara è una “turistica”.
    Ecco….forse è questo il problema da cui è derivata una certa superficialità.
    A forza di parlare di semplificazione, di aspetto amichevole e goliardico, di “basso contenuto agonistico”, dell’abuso del termine “turistico” equiparandolo a “scazzone”, si è arrivati a non considerare questo tipo di manifestazioni come gare che nel loro aspetto sportivo e agonistico devono mantenere pari dignità rispetto alle altre.
    I concorrenti si iscrivono e pagano per sfidarsi a chi è più preciso, ne per mangiare ne per fare una passeggiata sui colli: per quello ci sono i raduni.
    Detto questo, io (NOI!) dobbiamo ringraziare Cesare.
    Voi non potete immaginare quanto si sia dannato Cesare per poterci offrire una manifestazione superiore a quelle che l’hanno preceduta.
    Superiore in tutto, ma specialmente nella tutela del concorrente.
    Il passaggio a CSAI, pagato a caro prezzo, doveva (e deve) servire a questo: essere tutelati, sotto ogni aspetto.
    Sotto l’aspetto sportivo, sotto l’aspetto normativo, sotto l’aspetto assicurativo.
    Per questo io a Cesare dico solo GRAZIE.
    Continuerò a partecipare ad ogni manifestazione che tu organizzerai, se potrò, perchè è giusto.
    Però tante cose vanno aggiustate, fatti sentire.
    Io ti sosterrò sempre.

    "Mi piace"

  15. Ha ragione Giovanni. Purtroppo, oltre alle arrabbiature dei concorrenti, anche il danno di immagine al “GT di Montecarlo 2013” è notevole.

    "Mi piace"

  16. Cesare pubblica i tempi dei passaggi al piu’ presto , poi a posteriori potremo fare i nostri calcoli. Per favore fatti dire chi era il gruppo che aveva sincronizzato col GPS e dove erano dislocati ( quelli di Pistoia mi sembra strano che abbiano commesso un errore cosi’ pacchiano )

    "Mi piace"

  17. Mi dispiace dover festeggiare una vittoria nel trofeo Kursaal in una giornata guastata da contestazioni e sospetti fondati sulla precisione della sincronizzazione degli strumenti di gara. L’allegato NS23 ACI-csai parla chiaro e invito a leggerlo.
    In questo sport vince chi sbaglia meno. Ieri i nostri diretti avversari nella conquista del trofeo Kursaal invece hanno fatto grossi errori, soprattutto nel tratto con i pressostati a 300 metri uno dall’altro. Ottimi invece Alessandro e Sofia istruiti dai Cronici più esperti hanno evitato errori grossi piazzandosi secondi alle nostre spalle, bravi.
    Io son contento del risultato ottenuto nell’ultima gara con la “cipolla” e devo ancora sottolineare la bravura della fedelissima copilota Silvia che, anche in non perfette condizioni fisiche si rivela fondamentale nella vittoria del trofeo.
    Il nostro impegno è premiato dai risultati.
    Ringrazio tutta la squadra del Crono che è rimasta con noi a festeggiare.
    Ci vedremo tutti alle prossime gare

    "Mi piace"

  18. partendo dal concetto che se ti pagano per fare un lavoro qualunque esso sia devi farlo al meglio altrimenti non dovresti essere pagato anzi in un contratto professionale tra privati se fai un danno devi risarcire il danno invito Cesare a non pagare queste persone inette ed anzi di chiedere il risarcimento danni per la perdita di immagine e conseguentemente di iscritti il prossimo anno

    "Mi piace"

  19. E’ un peccato che il ricordo di “Montecarlo 2013” resti questo, ma è una cosa inevitabile. La doppia sincronizzazione dei cronometristi sembra una barzelletta… triste! Purtroppo la analisi di Tabarin è veritiera. E anche quanto scrive Paolo sul briefing lo è. Il tono del primo signore che ha parlato (il direttore di gara) era sicuramente fuori luogo. I tempi rilevati con due sincronizzazioni poi hanno fatto il resto. Probabilmente sarebbe il caso di aprire un contenzioso almeno sulla parte economica che riguarda i cronometristi.
    Per la classifica Classic faccio i miei complimenti a Biondi-Grossi per la gara e per il titolo Kursaal. Anche con rilevamenti perfetti o diversi da quelli ufficiali di oggi il loro vantaggio sul resto dei concorrenti sarebbe stato in ogni caso incolmabile (se non ricordo male circa 150 penalità sul secondo).
    Notevole la escalation di risultati di Niccoli! Complimenti.
    Ottimo il Crono Prato con il secondo posto tra le scuderie. Proprio una bella squadra.

    "Mi piace"

  20. Non possiamo e non vogliamo perdere tempo, magari da dedicare alla famiglia,con gare che ti lasciano un grande amaro in bocca.
    Penso che ormai il problema sia stato ampiamente sviscerato da Tabarin,vorrei un attimo soffermarmi su certe uscite piuttosto maleducate e offensive del signore che ha parlato per primo nel briefig della mattina, nella sala si era creata un po’ di confusione, ma non ci si rivolge alle persone in maniera offensiva pronunciando le parole…..” il nome che vedete nel road book non e il mio io sostituisco……..e se volete starmi a sentire bene se no a me non mi frega niente”
    Caro signore nessuno di noi la obbligato a venire alla gara di Montecarlo, E anche se una gara non e di campionato Italiano (dove lo vista piu di una volta)sicuramente li ci sono dei nomi dei campionissimi,ma sa esistono anche le gare minori,nessuno l’autorizza ad essere offensivo con i concorrenti.

    In fine bene cronometristi che non sanno neanche contare le pecore,offese come se si fosse un branco di cafoni,siamo sicuri che cambiare conviene??????

    "Mi piace"

  21. 3 anni fa alla Rondina successe la stessa cosa, sincronizzazione sul GPS invece che sul DCF77. Se si riuscisse a sapere quali erano le stampanti sul GPS forse un esperto come Skorpyo potrebbe calcolare le differenze e risalire ai tempi corretti.

    "Mi piace"

  22. La gara appena conclusa dal punto di viista logistico mi e’ sembrata migliore rispetto alle altre edizioni e la formula sempre in gara ha creato attese sopportabili prima dei pressostati. L’unico punto un po’ a rischio, visto che aveva i 3 tubi a tutta carreggiata e’ stato quello del CO13 CO14 e CO15, per la precisione quello del CO 14; infatti quando sono passato io non c’era nessuno a presidiarlo, anzi all’ultimo momento si e’ alzata una persona che si era nascosto dietro il cartello rosso e non so cosa stesse facendo. In quel punto ho anche notato il pressostato di colore chiaro con del nastro adesivo nel mezzo !! Poi mi e’ stato spiegato che in alcuni punti i pressostati erano doppi !!!!!
    Gia’ durante la pausa pranzo tutti hanno preso visione di una classifica alquanto strana che e’ stata confermata a fine gara, pero’ senza mostrare i tempi dei passaggi, ma solo le penalita’ con nessuna possibilita’ di verificare gli errori.
    Io sicuramente il solito svarione l’ho fatto sul CO2 sbagliando a contare di 1 sec.( visionando le sdoppiate sul C200 ho rilevato -93), senza quello sarei stato a giocarmi il 1° posto con Patrizio .Poi ho dovuto correggere il riferimento in corsa perche’ avevo regolato male il poggiatesta. Sperando di vedere prima o poi tutte le strisciate dei tempi vi aspetto domenica prossima a Colle Val D’Elsa per il Chianti Classic

    "Mi piace"

  23. UNA FARSA!
    Scusatemi già da subito, ma voglio essere il primo a riportare qui qualche appunto sulla gara di oggi. Ringrazio Cesare per il suo solito impegno profuso alla causa per il quale abbiamo sempre la solita ammirazione, ma credo che oggi (ed io le ho fatte tutte) la gara di Montecarlo abbia lasciato stavolta il più brutto ricordo.
    Posso tranquillamente riassumere il tutto con una semplice parola, una farsa!
    Credo di ritenere inaccettabile (aldilà dei risultati) quello che è accaduto al momento di stilare i tempi per la classifica! Per scelta dei direttori di gara a causa di un loro palese errore vengono pubblicati e resi validi tempi del tutto falsati e non veritieri.
    Il tutto a causa di un “incomprensione” tra i due gruppi di cronometristi che senza alcuna apparente motivazione, decidono di sincronizzare gli strumenti su tempi diversi.
    Questo ha causato inevitabilmente un errore nel calcolo dei passaggi riportato poi nelle classifiche rese inappellabili a causa dell’impossibilità di effettuare correzioni!
    Tutto ciò da cronometristi ufficiali, per i quali ci siamo visti aumentare il costo di partecipazione alla gara (ma questo non è un problema) al contrario del fatto che invece ci aspettavamo tutti una migliore e più professionale gestione dei tempi.
    Si lo ammetto tutto ciò, mi ha (ma credo ci ha) fatto incazzare, senza prove d’appello, ritenendo inaccettabile tutto questo.
    E’ vero dobbiamo apprezzare l’impegno degli organizzatori ed accettare anche qualche pecca qua e la, ma questo no! gli organizzatori devono capire che c’è un impegno anche da parte nostra, ovvero chi partecipa alle gare e magari ci mette un po’ d’impegno sia per divertirsi, ma anche per vedersi riconosciuti nella maniera più veritiera quei tempi che sono il frutto di questo impegno.
    Vedere quei tempi oggi credo ci abbia tolto un bel po’ di voglia di proseguire nella partecipazione a certe gare, che più volte con troppa leggerezza trascurano una parte determinante del ritrovo (gara) stesso, ovvero attestare con la massima precisione i passaggi e i tempi che noi concorrenti facciamo.
    Non posso che chiudere con una sonora bocciatura del GT Montecarlo 2013 con la speranza che chi di dovere faccia tesoro di queste parole (spero non solo mia) affinché certe gravi mancanze non abbiamo più ad accadere!
    Chiudo con un plauso alle Ruoteclassiche Prato Crono che portano a casa il trofeo kursaal Classic con il primo posto dell’equipaggio rivelazione, ma sempre più proiettati verso traguardi ancor più importanti, Biondi Andrea e Silvia Grossi, bravissimi davvero, ed un plausino anche a me ed Pierattini Andrea che chiudono con un “modesto” terzo posto nella classifica Kursaal Special.
    Beh gli ultimi equipaggi arrivati credo per quest’anno il suo l’abbiano fatto, o no??
    e adesso cenaaaa!!!!
    Meditate “gente” meditate!!!!

    "Mi piace"

    • Apprendo da te cosa e’ successo !!!!!
      Non ci posso credere !!!!!
      Oltretutto Il Commissario CSAI al Breefing ha detto che la sincronizzazione era stata fatta sul DCF77.
      Cesare non li pagate.

      "Mi piace"

  24. Mi pare che la sostituzione delle tabelle appena pubblicate sia una notevole complicazione per chi non può fare le verifiche il sabato. Quando arriverò la domenica mattina dovrò preparare tutto da zero. Scusate, ma non mi è piaciuta la novità.

    "Mi piace"

  25. Nel programma anche se la grafica riporta un rigo vuoto a me sembra piu che si riferisca alle iscrizioni … quando mai un briefing viene dato orario inizio e fine? È piu logico leggerlo così visto che poi viene ripetuto l indicazione del briefing alle 9.15.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...