100 Miglia delle terre Gonzaghesche

“Ancora una volta devo ringraziare Giovanni per avermi “tirato” a fare questa bellissima gara.
Congratulazioni agli organizzatori per aver messo in piedi una manifestazione sulla quale non riesco a trovare nessun “ma” o “se”.
Il livello delle prove è stato altissimo, con difficoltà sempre diverse ad aspettarti dopo il cartello giallo: tubi veloci, lenti, storti, in discesa, nascosti e chi più ne ha più ne metta (le prove in piazza a Pegognaga, un mix tra gimkana e caccia al tesoro, sono state bellissime),
Partecipando si capisce come tutti gli anni fanno 100 iscritti …… e che iscritti !!!
Ringrazio anche Giuliano che mi ha navigato con pazienza, anche quando la gara aveva preso il verso sbagliato (ancora non ho imparato e sono sempre emozionato come la prima volta), gara che però abbiamo saputo raddrizzare sul finale e che alla fine ci lascia pienamente soddisfatti (22esimi assoluti con .6,2 di media).
Vincono Forti-Pilé, seguiti da Zanasi e Aiolfi.
Bravissimi Giovanni Gualtieri e Alessio Morosi (13esimi assoluti).
Peccato per Andrea Biondi e Silvia Grossi (34esimi assoluti), incappati in un inconveniente di gara.
Chiudono le fila del Crono Prato l’equipaggio Cadoni Moretti, 40esimo assoluto.”

Patrizio Crono Prato

ALTRO RISULTATO IMPORTANTISSIMO E’ IL TERZO POSTO DI SCUDERIA PER IL CRONO PRATO DIETRO A DUE POTENZE CHE COME VAMS E SCUDERIA MODENA HISTORICA

Classifica Generale

3 pensieri su “100 Miglia delle terre Gonzaghesche

  1. Intanto complimenti a tutti! Mi pare di capire che la gara sia stata veramente bella e appassionante. Guardando le classifiche poi, non si può non notare il terzo posto tra le scuderie ottenuto con 17 concorrenti. La vincitrice (Modena Historica) aveva anche 18 vetture arrivate al traguardo contro le quattro del Crono Prato. Segno evidente della qualità crescente dei nostri equipaggi. Avrei veramente voluto essere anche solo il nostro “fanalino di coda” (con la media che abbiamo fatto a Siena saremmo arrivati verso il 48°/49° posto, sempre che fosse ripetibile), ma come è noto sono inguaiato per parecchio tempo!

    "Mi piace"

  2. Ancora una volta devo ringraziare Giovanni per avermi “tirato” a fare questa bellissima gara.
    Congratulazioni agli organizzatori per aver messo in piedi una manifestazione sulla quale non riesco a trovare nessun “ma” o “se”.
    Il livello delle prove è stato altissimo, con difficoltà sempre diverse ad aspettarti dopo il cartello giallo: tubi veloci, lenti, storti, in discesa, nascosti e chi più ne ha più ne metta (le prove in piazza a Pegognaga, un mix tra gimkana e caccia al tesoro, sono state bellissime),
    Partecipando si capisce come tutti gli anni fanno 100 iscritti …… e che iscritti !!!
    Ringrazio anche Giuliano che mi ha navigato con pazienza, anche quando la gara aveva preso il verso sbagliato (ancora non ho imparato e sono sempre emozionato come la prima volta), gara che però abbiamo saputo raddrizzare sul finale e che alla fine ci lascia pienamente soddisfatti (22esimi assoluti con .6,2 di media).
    Vincono Forti-Pilé, seguiti da Zanasi e Aiolfi.
    Bravissimi Giovanni Gualtieri e Alessio Morosi (13esimi assoluti).
    Peccato per Andrea Biondi e Silvia Grossi (34esimi assoluti), incappati in un inconveniente di gara.
    Chiudono le fila del Crono Prato l’equipaggio Cadoni Moretti, 40esimo assoluto.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...