Coppa della Collina: 24-25 maggio

Coppa

RISULTATI

 

 

A ZANASI-BERTINI (AUTOBIANCHI A112 ELITE) LA 15^“COPPA DELLA COLLINA”

Una giornata tipicamente estiva, oltre cento partecipanti (record stagionale del Campionato Italiano della specialità), un percorso definito “seducente” e duelli sul filo dei centesimi di secondo sono stati i caratteri dell’evento che si è confermato di nuovo come riferimento a livello nazionale ispirato dalla grande tradizione automobilistica pistoiese.

  Sono i bolognesi Zanasi-Bertini,  con una Autobianchi A112 Elite del 1980, i vincitori della 15^ edizione della Rievocazione Storica della Coppa della Collina, il classico appuntamento che ogni anno porta Pistoia e la sua provincia sotto i riflettori del Campionato Italiano Regolarità Autostoriche.

Organizzato dal Veteran Car Club in collaborazione con l’Automobile Club Pistoia, l’evento è stato il quinto appuntamento “tricolore” della stagione ed ha visto al via, oggi, 107 vetture delle 112 iscritte, quelle che hanno decretato un deciso incremento rispetto allo scorso anno, ma soprattutto record stagionale per quanto riguarda il Campionato.

La competizione ha vissuto una giornata intensa, la sfida con le lancette del cronometro su un percorso di circa 200 chilometri, che ha toccato alcuni degli angoli più suggestivi della provincia, sconfinando anche in quella di Bologna. La vittoria, dopo ben 37 prove cronometrate e 4 controlli orari di passaggio, sempre nel rispetto del Codice della Strada, ha dunque visto vincitore Zanasi con 89 penalità totali ed il marchio Autobianchi issare la propria bandiera sul gradino più alto del podio, bissando il successo dello scorso anno con Fontana,  ed anche la piazza d’onore è andata ad una vettura dello stesso marchio, la A112 Elite dei bresciani Fortin-Pilè, con 109 penalità. Hanno completato il podio assoluto altri due bresciani, Spagnoli-Parisi, con la affascinante Fiat 508 Sport Ghia del 1932 (110 penalità).

La Coppa della Collina ha confermato essere anche storia e cultura, con al via molta produzione automobilistica che ha segnato una traccia indelebile nella mente e nel cuore della gente che per tutto il giorno ha potuto ammirare le vetture in gara:  dalla spettacolare rossa Fiat 508 Sport Ghia del terso classificato Spagnoli sino alla più recente A112 Abarth del 1983, passando per svariati modelli Alfa Romeo, BMW, Citroen, Fiat, Innocenti, Lancia, Mercedes, MG, Morris, Porsche, Triumph che hanno fatto bella sfoggia di sé grazie alla grande cura dei loro proprietari.

 

Ufficio Stampa

MGTCOMUNICAZIONE studio Alessandro Bugelli

bugelli@email.it

 

11 pensieri su “Coppa della Collina: 24-25 maggio

  1. Non vedendo commenti…, permettetemi una battuta da spettatore stavolta….
    Per vincere bisogna essere bravi sia a correre ……che a ricorrere….

    "Mi piace"

  2. Avevo preparato la fiche regolarità Csai per la 128,è arrivata,sarei venuto volentieri anche io ma non ho trovato in zona un navigatore con licenza! Mi tocca rimandare anche a me Peccato. Saranno Andrea/Roberto e Alessio/Valerio a rappresentarci in questa prestigiosa manifestazione. In bocca al lupo a tutti.

    "Mi piace"

  3. Bella manifestazione, ho un bel ricordo della Coppa della Collina a cui ho partecipato con Roberto, il 12 iniziò ad affogare dopo la PC 4 ma riuscimmo comunque a portarla in fondo con un risultato onorevole…. un grosso in bocca al lupo!

    "Mi piace"

  4. Anche quest’anno niente Coppa della Collina per me ; spero che Alessio ed Andrea facciano un buon risultato. Il mio pronostico per la vittoria vede una lotta tra Fortin e Cusumano intorno al 2 di media, poi almeno una decina di concorrenti sotto il 3,5.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...