22° Coppa della Pace – Rovereto – 21 Febbraio

A poche ore dalla chiusura delle iscrizioni, i numeri sono già da Record per la Coppa Città della Pace, seconda prova del CIREAS in programma Venerdì 20 e Sabato 21 Febbraio negli splendidi territori trentini nell’hinterland di Rovereto. Il Campionato Regolarità Auto Storiche fa tappa per il suo secondo appuntamento stagionale, in uno dei territori più suggestivi dello stivale con 82 iscritti tra i quali spiccano i numerosi Top Driver passati dai 21 dell’edizione 2014 ai 31 di quest’anno. Presenti i vincitori della Mille Miglia Mozzi con una Lancia Fulvia Rs del 72 e Canè con la Lancia Aprilia del 1938, così come saranno in lizza oltre 10 splendide vetture anteguerra. La scuderia che schiera il maggior numero di equipaggi è la Classic Team Eberhard, presente con oltre 20 vetture, tra le quali spiccano la Fiat 1500 6C del 37 di  Loperfido – Moretti ed ancora la Lancia Aprila del ’37 di Sisti-Gualandi. “Numeri importanti per la nostra realtà – dichiara Luca Manera della AdigeSport – stiamo ancora controllando le iscrizioni, molte delle quali ci sono giunte proprio a ridosso del termine ultimo della chiusura. Siamo felici per la qualità del parco partenti e per i prestigiosi nomi che con la loro presenza, danno ancora più risalto alle prove che abbiamo preparato per loro. Abbiamo molto lavorato anche sull’accoglienza e contiamo attraverso questa manifestazione di promuovere sempre più un territorio di cui andiamo orgogliosi. Oltre agli affezionati della nostra gara, ci sono tanti nomi nuovi e tante splendide auto. La gara, che si disputerà tutta in un giorno, scatterà alle ore 9.30 di sabato 21 febbraio, mentre le verifiche ante gara si svolgeranno la sera del venerdì, dalle 18.00 alle 22.00 nel centro logistico unico della gara, ovvero l’Hotel Nerocubo a Rovereto. acisport.

 

6 pensieri su “22° Coppa della Pace – Rovereto – 21 Febbraio

  1. O Marco, io che ti ho voluto bene come un figlio, che ad Avellino sono partito davanti per spianarti la strada, adesso cosa fai? Parti fra i primi, mi lasci da solo e mi fai partire in coda, circondato da mine vaganti?
    Questo non me lo sarei aspettato davvero!!

    "Mi piace"

    • Cosimo , prima di partire tra i primi c’ho ancora 2 gare…mi sa che alla Coppa degli etruschi saremo ancora insieme nelle ultime posizioni. A proposito di Coppa degli etruschi, sembra che abbiano aumentato la quota di iscrizione a 300 euro senza ospitalia’, oppure 400 con.

      "Mi piace"

    • 300 Euro solo gara, 440 Euro con pranzi che diventano 340 con iscrizione entro 18/4, ovviamente da aggiungere albergo. Credo che sia tra le più costose del Campionato.
      Non sono per niente sicuro di esserci, nonostante la vicinanza.
      Dopo la partecipazione dello scorso anno dissi che le gare del Granducato erano organizzate meglio (errori nel RB inaccettabili per una gara di CI).
      Per me viene dopo le 2 di Avellino, la Collina e forse Bologna.
      Della serie: spendo i soldi dove meritano.
      Almeno questa scelta ce la possiamo ancora permettere.

      "Mi piace"

    • Se ci vado, questi prezzi mi fanno venire un po’ di dubbi in proposito, i pranzi o cene non li pago di certo, trovo un ristorante per conto mio. Poi c’e il discorso che per il campionato basteranno solo 5 gare in totale, quindi ancora maggiori dubbi sulla partecipazione a questa gara che tutti mi sconsigliano di fare. Purtroppo saltero’ entrambe le manifestazioni di Avellino.

      "Mi piace"

  2. La 2a gara di CI a cui ho partecipato non ha tradito le attese. 58Pc divise in 4 gruppi ,con perno centrale a Rovereto, hanno visto sfidarsi piu’ di 80 concorrenti tra i quali ben 35 Top .la cosa che mi preoccupava di piu’ fin dalla vigilia era partire tra gli ultimi perché non sai mai cosa aspettarti da chi ti e’ davanti, visto che in teoria dovrebbe essere meno esperto di quelli con numeri bassi. Fortunatamente, invece da questo punto di vista ho avuto un po’ di apprensione solo nelle ultime Pc dato che il concorrente che mi precedeva ha sbagliato strada in mezzo ai vigneti e me lo son trovato a partire a pochi sec dal mio passaggio. Direi che la cosa che piu’ mi ha dato fastidio e’ stato il traffico a Rovereto incontrato tra la PC2 e la PC3 ( meno male e’ stato portato il tempo di percorrenza da 7,06 min a 8,36 min altrimenti non era semplice arrivare in tempo al Mausoleo) e nel finale prima delle ultime prove alla protezione civile, anche per colpa di una vignetta sbagliata nel radar. L’organizzazione ha saputo allestire una grande varieta’ di prove, alcune molto veloci e tecniche che hanno impegnato abbastanza anche i piu’ esperti. Solo un mostro come Margiotta che guidava un ” catafalco” di Volvo P144, poteva arrivare ad una media di 2,37 !! Naturalmente bravissimo anche Zanasi, molto vicino al 1° a 2,7 ,poi tutti gli altri sopra il 3. tra cui i 2 ragazzini Bellini Bellini che non conoscevo per la loro bravura. Per me un risultato sperato alla vigilia cioe’ quello di stare sotto il 5 di media in una gara di Campionato Italiano che e’ fondamentale per entrare in classifica e partire piu’ vicino ai primi.

    "Mi piace"

  3. Pingback: 22° Coppa della Pace – Rovereto – 21 Febbraio | GM Sport & Safety

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...