COPPA DELLA COLLINA STORICA

27-28 MAGGIO 2017: COPPA DELLA COLLINA STORICA
(REGOLARITA’ CLASSICA)

Valida per
coefficiente 1,4

ELENCO ISCRITTI 25/05/2017

– Sito ufficiale

– Pieghevole
– Scheda di iscrizione
– Dove pernottare
– Tabella distanze e tempi
– Road book

2 pensieri su “COPPA DELLA COLLINA STORICA

  1. Anche questa gara e’ stata archiviata. I miei obbiettivi sono stati raggiunti: arrivare in fondo, divertirmi e migliorare la mia media, e questo ultimo era tosto, ma grazie a Sofia ci siamo riuscite.
    Grazie alla nostra pignoleria non abbiamo dato per scontato quello che poteva essere il solito format della gara e aver potuto fare il giro ci ha permesso di non sbagliare. Per il resto ci siamo impegnate concentrandoci quando la gara lo richiedeva e rilassandoci quando potevamo.
    L’ultimo giro nella zona industriale e’ stato una giostra senza respiro nel vero senso della parola e per alcune vetture forse non cosi’ semplice e forse questi tempi andrebbero un po’ rivisti.
    Dispiace vedere a fine gara la solita fila di contestazioni, qualcuna giusta altre forse pretenziose, personalmente se sbaglio mi tengo l’errore anche a costo di alzare la media, se poi l’errore non e’ mio, la contestazione la faccio, ma credo che l’educazione e il rispetto reciproco vada sempre avanti a tutto.
    Voglio ringraziare chi ci ha incoraggiato e si e’ congratulato con noi, amici prima di tutto anche se con maglie di colori diversi e questo per me e’ la cosa piu’ importante.

    "Mi piace"

    • Complimenti, avete fatto una bella gara, con una parte finale nemmeno facile (e con dei tempi direi pericolosi che potevano essere evitati).
      Dover transitare senza fermarsi a uno stop, benchè presidiato, crea ansia.
      Ho seguito da lontano la ormai virale polemica per la vignetta, a mio avviso corretta. Certo, era un punto insidioso, come ce ne sono tanti, da dover interpretare al volo se non si è andati a fare ricognizioni, ma non si può certo dare la colpa ad altri se non a se stessi se non si è stati in grado di imboccare la giusta via.
      Ma a parte questo, anche se i protestanti avessero avuto ragione, non si possono tollerare l’arroganza e agli insulti.
      Questo sport sta prendendo una piega troppo sbagliata, quasi nessuno ammette di sbagliare, e soprattutto tutti pensano di poter depurare, di poter “aggiustare tutto dopo” in ogni caso.
      Troppa accondiscendenza nel passato ad accogliere le farneticazioni di molti furbi hanno creato un malvezzo contagioso anche nei nuovi personaggi, emuli di comportamenti sbagliati che ne generano altrettanti.
      Probabilmente costoro, anche questa volta, devono aver pensato “tanto ce lo levano” (perchè questa gente con un 300 sul groppone la tabella non la consegna) e invece hanno trovato un DG che non si è fatto influenzare ed è andato dritto per la sua strada, rimandandoli da dove sono venuti.
      Da qui credo si è sfociati nella rabbia, devono aver creduto di essere stati defraudati di qualcosa.
      E’ tempo di dare una bella resettata a tutto l’ambiente.
      Lo si può fare solo a livello regolamentare, certe cose in Italia devi “costringerle” non ti puoi affidare all’onestà e alla sportività.
      E certi episodi gravi, visto che avvenuti in presenza di ufficiali di gara, andrebbero anche sanzionati a livello disciplinare.
      Se si cominciasse a sospendere le licenze per qualche mese, non sarebbe male, secondo me.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...