Mille miglia 2014

 

 

MILLE MIGLIA 2014
Annotazione personale: mi vergogno profondamente per i rischi assurdi che mi sono preso per rispettare i demenziali controlli orari stabiliti dagli organizzatori.
Mi vergogno pensando a mio figlio e a mia moglie e a quello che avrebbero pensato (e non solo loro) se mi fosse capitato qualcosa di grave.
Ma trasformare una gara di regolarità’ in una corsa di velocità pura IN MEZZO AL TRAFFICO, mi pone il dubbio se sono stato più asino io o quel soggetto che ha fissato i C.O.
Anche per questo motivo confermo che non parteciperò più a questa gara sino a quando non verranno fissate regole certe e salvaguardata la sicurezza dei piloti!

 

Pubblicità

1000 MIGLIA >

 

Ha vinto su tutta la linea: ha fatto il minor numero di penalità, ha totalizzato il maggior numero di punti. Juan Tonocnogy, con Guillermo Berisso e la sua Bugatti T40, hanno dominato la Mille Miglia 2013 dalla sedicesima prova, quando a Padova 2 ha superato Giovanni Moceri.
Al secondo posto hanno chiuso Giordano Mozzi e Mark Gessler su Alfa Romeo 6C 1500 che hanno terminato a 576 punti dal leader. Più lontani Giovanni Moceri e Tiberio Cavalleri su Aston Martin Le Mans. Fuori dal podio la sorpresa di questa Mille Miglia Gianmario Fontanella con Annamaria Covelli. Quinti Bruni e Carlo Ferrari davanti ad Erojomovich, Giacomello e Cané: nono Belmetti, decimo il tedesco Wirth.
Veniamo ai numeri: premesso che la media di passaggio non é un dato assoluto visto che la Mille Miglia premia più gli 0 e gli 1 che la costanza di passaggio sul pressostato, Tocnonogy ha girato a 3.56, Mozzi a 5.52, Moceri a 4.59; Fontanella ha terminato la sua gara a 3.84, Ferrari a 6.10, Erojomich a 5.36. Guardando il dettaglio di ogni concorrente, balza all’occhio come Tonconogy abbia vinto pur facendo meno 0 dei suoi rivali: Mozzi ha infilato sette 0. Moceri e Ferrari sei, Fontanella cinque, uno in più, appunto, del pilota sudamericano.

Raffaella de Alessandrini e Lucia Fanti su AUSTIN HEALEY 100/4 BN1 del 1955

Balli Luigi – Balli Leopoldo, su Maserati A6 1500 Pininfarina del 1949.

Canè Giuliano – Reichle Klaus Peter QA su BUGATTI T 37 Grand Prix 1927

Ricordo che Giuliano Canè sarà ospite presso il Ruote Classiche Club Prato all’evento a lui dedicato il giorno 24 Maggio :

STORIE E REGOLE LA 1000 MIGLIA

1000 Miglia 2012

   30° Rievocazione storica della 1000 Miglia

Sabato 19  ritrovo alle ore 11,30 presso il distributore Agip (Lanini) viale Montegrappa 300, partenza ore 11,45 direzione Passo della Futa dove alle 13 è previsto il “punto ristoro” del Club per tutti i Soci.

Il passaggio della prima vettura dal Passo della Futa, è previsto intorno alle ore 15,00.

Diretta web

applicazione per android per seguire la manifestazione