Colli di Bologna 19/7/14

Quattro A112 ai primi 4 posti…

Barcella – Zanasi – Bellometti e Aiolfi.

CLASSIFICA GENERALE

L’edizione 2014 ha visto il rientro di Armando dopo l’operazione in una forma che superava molti dei partecipanti in gara…

grande Super Uomo!

Sembra aver trovato la giusta formula con questa edizione Alvisi, creando un mix molto appetitoso di passaggi con cambi di ritmo che hanno movimentato la classifica.

La partenza dalla mecca del gelato cosa piu’ azzeccata per una giornata dove il caldo e la mancanza di ombra era protagonista.

Pit stop calibrato ( eviterei salame, prosciutto e sottaceti..aggiungendo frutta a volontà visto le temperature)  e cena finale nella stupenda location che difficilmente abbiamo abbandonato a fine cena.

Come detto i passaggi gran parte organizzati in zona chiuse al traffico ma ben spalmate lungo strade o grandi piazzali con ripartenze e in alcuni casi concatenati tra loro.  Qualche buca non segnalata, in modo particolare in un tratto tra due pressostati.. ha visto la piastra para coppa gran protagonista, con la conseguenza di  buttare all’aria la concentrazione delle prove successive.

Come accennato il prossimo anno consiglio partenza alle 11 max ( evitando il caldo di luglio ) merenda spostata al pranzo e cena nel meraviglioso palazzo di Varignana  www.palazzodivarignana.it/  lasciando il tempo ai concorrenti di rilassarsi in attesa delle classifiche e per chi rimane a cena magari un bagnetto nelle piscine.

Il Crono Prato chiude con Biondi al 13° posto – 27° Bini – 30° Cadoni – 34° Gualtieri

Coppa di scuderia all’esercito Historico.

crono style

Secondi di scuderia Crono Prato

CLASSIFICHE SCUDERIE

Pubblicità

Mille miglia 2014

 

 

MILLE MIGLIA 2014
Annotazione personale: mi vergogno profondamente per i rischi assurdi che mi sono preso per rispettare i demenziali controlli orari stabiliti dagli organizzatori.
Mi vergogno pensando a mio figlio e a mia moglie e a quello che avrebbero pensato (e non solo loro) se mi fosse capitato qualcosa di grave.
Ma trasformare una gara di regolarità’ in una corsa di velocità pura IN MEZZO AL TRAFFICO, mi pone il dubbio se sono stato più asino io o quel soggetto che ha fissato i C.O.
Anche per questo motivo confermo che non parteciperò più a questa gara sino a quando non verranno fissate regole certe e salvaguardata la sicurezza dei piloti!

 

Crono news

logo crono

 

 

 

 


Domenica 6 aprile,il Crono si e’ messo in moto e di comune accordo ha deciso di dedicare questa mattinata libera dalle gare ad insegnare e divulgare la nostra passione,il nostro sport a dei nuovi equipaggi.
Erano presenti sul piazzale Montezemolo.. Daniele e Virginia su Alfa gt1300 i giovanissimi,ma con tanta voglia di imparare e gareggiare,diciamo un iniezione di fiducia e di grinta anche per noi (anziani).

Giovanni su 1100 special,che con la sua calma e flemma,e’riuscito a conquistare il nostro dentista Giovanni Gualtieri,(per non confondersi) dopo un po’ di passaggi il dentista ha dichiarato “ci siamo passa veramente bene”

Michele e Andrea su Alfa Romeo gtv 2500 6c,buon equipaggio formato da un pilota ex rally e un amico che dopo un ora di lezione da parte dei nostri navigatori,ha preso in mano la situazione inanellando passaggi,e dimostrando che le dritte date dai naviga targati Crono sono state preziose.
crono style
Lorenzo e Massimo su A112ABARTH (notare il maiuscolo,emm forse sono un po’ di parte) hanno girato in maniera splendida, mettendo tutta la passione e la voglia di imparare.
Be’ bisogna dire che con una macchina così viene facile imparare.

Con queste poche righe voglio ringraziare tutti i nuovi equipaggi che sono intervenuti e che ci hanno dato fiducia,gli aspetto presto su i campi di gara…

Per chiudere voglio dare un grande abbraccio a tutti gli istruttori del CRONO intervenuti, che hanno sacrificato qualche ora di sonno in più per permettere a delle “vecchiette” a quattro ruote di poter ancora girare sulle nostre strade,e dare la possibilità ad un nuovo pilota e navigatore di essere un REGOLARISTA..

Ciao a tutti
Paolo Cadoni