Campagne e Cascine 2011

  Vince Margiotta A. davanti a Fortin e Cibaldi.

1 Margiotta A.-Perno pen. 126
2 Fortin – Pilè pen. 172
3 Cibaldi – Costa pen. 209
4 Fontana – Scarabelli pen.228
5 Vesco – Guerini pen. 231
6 Canè – Gallini pen. 240
7 Mozzi – Biacca pen. 241
8 Lenzi – Aimi pen. 243
9 Margiotta G.- Pinzoni pen. 248
10 Belometti – Passi pen.255
11 Bocelli – Magionani pen. 281
12 Crugnola – Vida pen. 285
13 Rapisarda – Galluzzi pen. 289
14 Riboldi – Riboldi pen.292
15 Spagnoli – Parisi pen.301

La spedizione Pratese del Crono Prato chiude con 52 di GUALTIERI – MOROSI e 101 posto di BINI-RUSSO 

 Programma

Percorso

Tabella distanze e tempi

Riepilogo premi

ELENCO ISCRITTI

IL CRONO PRATO E’ VALIDAMENTE RAPPRESENTATO DA DUE EQUIPAGGI:

  GUALTIERI – MOROSI  e  BINI – RUSSO gaaaaaaaaaaassse!!

18 pensieri su “Campagne e Cascine 2011

    • che ne dite di andare apavia il 18 novembre c’e’ aspettando la neve a calendario csai organizzato dalla scuderia black eagles

      "Mi piace"

  1. Solo una piccola precisazione Roberto: ho scritto: “….non facile riscontrare sul nostro territorio….”.
    Facile capire che non ho escluso il fatto che ci siano (poche) Manifestazioni dove si possa riscontrare “professionalità organizzativa” e quelle due che citi rientrano ovviamente tra queste.
    Resta il fatto che nella nostra zona (forse e dico forse da sempre) non abbiamo mai avuto lo spirito e/o la cultura di organizzare Eventi di alto livello.
    Quando si vuole (ora forse non sono i tempi) si può trovare anche gli sponsor, altrimenti non si capisce come mai varcato l’Appennino riescono ad organizzare molte Manifestazioni importanti.
    Come pieno rispetto per tutti coloro che con sacrifici, spinti dalla pura passione, si impegnano per organizzare tra le mille difficoltà Gare di Regolarità che io definisco “amatoriali”, cercando di ottimizzare le modeste risorse.
    Ma quello a cui mi riferisco è tutta un’altra storia e chi come Voi “calca i pressostati” più di me, sa cosa intendo.
    Tutto ciò nello spirito costruttivo di un sano confronto verso un settore al quale vogliamo tutti bene.

    "Mi piace"

  2. bel fine settimana! bella corsa organizzata veramente da dio in posti che non avrei sicuramente avuto occasione di vedere, bella compagnia mauro ed enrica simpatici e spassosi come sempre( ci siamo fatti un bel po’ di risate).La gara e’ stata una bella gara con alternanza di asfalto e sterrato( vi potete immaginare come due bimbini piccini come me e giovanni ci siamo divertiti a far cazzate!) : la mattina un po’ piu’ lenta come ritmo della parte pomeridiana ma estremamente impegnativa visti i passaggi imprevedibili all’interno delle cascine con tubi posizionati in ognidove, dietro muri, dopo sbalzi ,sulle diagonali, insomma molto difficili. personalmente non mi sento molto soddisfatto non tanto del 52esimo posto ma della media,credo che possiamo fare meglio anche perche’ credo che giovanni abbia ancora qualche cartuccia da sparare al suo revolver migliora di gara in gara……. ma qui credo di non averlo aiutato molto. secondo me sono stati molto bravi muaro ed enrica, che si sono misurati in una gara che non puo’ nemmeno essere leggermente avvicinata alle nostre per la struttura che esse hanno , ottenedo una media vicina al loro solito andando a migliorare sempre piu’ mano a mano che la gara scorreva………….un’altranno ci si torna gassssseeeeee

    "Mi piace"

  3. non cambia molto ma correggo 52° e 6° di gruppo bellissima gara piu’ lenta di Lumezzane ma particolare per gli sterrati e l’ottima organizzazione bello il finale dentro il centro storico di Cremona ,in effetti gran divertimento e vi giuro che in ultimo sullo sterrato era difficile tenere in strada l’mg ma bisognava dato che di lato c’erano grandi canali profondi e pieni d’acqua,abbiamo peggiorato di 3 centesimi la media dell’ultima gara ma mi consolano le parole di roberto che la giudica una gara difficile

    "Mi piace"

  4. Dico la mia sul fatto che la professionalità organizzativa non esiste sul nostro territorio.
    La professionalità organizzativa sul nostro territorio esiste (Coppa della Collina, Mugello…)
    Anche le gare minori sono spesso (non sempre) organizzate con discreta professionalità (tecnica).
    Forse Tiziano intende la capacità/volontà di organizzare gare di alto livello qualitativo e spessore mediatico, che nel caso delle nostre gare minori ovviamente latita.
    Purtroppo si deve fare i conti con il portafoglio, sia degli organizzatori che dei concorrenti.
    In Toscana l’esercito dei regolaristi è proletario, e diserta qualsiasi manifestazione costosa. Sono in pochi che farebbero gare di più alto livello, e sono poi quelli che vediamo anche “migrare” tristemente per andarsele a cercare.
    Nondimeno si deve prendere atto che gli organizzatori toscani, specie quelli di gare minori, non sono in grado di proporre eventi del genere, anche avendo la capacità tecnica di poterlo fare.
    Una gara come la Coppa della Collina costa più di 25.000 euro.
    Il Campagne e Cascine molto di più.
    Chi può rischiare di organizzare eventi del genere? Chi ha simili coperture? E chi potrebbe resistere in caso di “flop”?
    Il nord ha più mezzi, sponsor, e bacino di utenti molto diverso.
    Una gara come Lumezzane, a Brescia, ha sempre 150 iscritti, che non vengono con la A112…..il 50% sono barchette sport e vetture costosissime.
    Tutto va valutato tenendo conto delle “condizioni a contorno”.

    "Mi piace"

  5. Felicissimo di sapere che i ns. Equipaggi si sono ben comportati, ma sopratutto cosa ancora più importante (visto l’impegno psico-fisico ed economico) si sono divertiti.
    Questo lo scopo principale ! I risultati verranno……!!
    Felicissimo anche nel constatare che, come da me sempre auspicato, la professionalità organizzativa è la base per la riuscita di ogni Manifestazione e da quel che mi risulta, non facile da riscontrare nel ns. territorio.
    Bravi ed alla prossima !

    "Mi piace"

  6. Visto Enrica? Ti ricordi che vi avevo sempre consigliato di farla?
    Il Campagne e Cascine è una delle più belle gare di regolarità in Italia, anche piuttosto atipica poichè in quella zona, non avendo belle strade o percorsi panoramici, si sono inventati questa formula “campagnola” alla riscoperta della cultura contadina, con i difficilissimi passaggi dentro le cascine. Molto indicata anche per chi ha auto particolarmente datate, perchè questa gara fatta con un auto degli anni 50 è ancora più bella, ci si sente parte del paesaggio.
    Vedo un 55° posto per Gualtieri-Morosi, che sono in grado di fare molto di più, ma in effetti il C&C non è proprio la gara adatta per “abbassare la media”.
    Il prossimo anno spero di potervi fare compagnia, budget permettendo.

    "Mi piace"

  7. Ci siamo divertiti tantissimo (dopo).
    Bellissima gara , in mezzo alle campagne cremonesi in una giornata soleggiata , con gran parte del percorso su strade sterrate strette e costeggiate da canali . I passaggi dentro le cascine sono stati molto difficili ( almeno per noi ) e quindi essere riusciti ad arrivare in fondo senza grossi errori è una vittoria.
    Partiti tesi come archetti abbiamo subito dato il nostro peggio nella prima parte di prove, poi con il passare delle ore la tensione si è allentata e , come al solito, abbiamo concluso il terzo settore con una media di 14.
    L’organizzazione è stata eccezionale nell’intrattenimento degli equipaggi con due trofei fuori gara che ci hanno fatto passare il tempo . Insomma si è capito che mi è piaciuta?
    Questa è l’impressione della navigatrice a breve quella del pilota ( forse)
    Enrica

    "Mi piace"

  8. La copia servirà a poco per essere messi in classifica, perchè bisogna essere almeno tre equipaggi, quindi, pigroni, dovevate andare anche voi! 🙂
    Forza ragazzi, sarete gli unici toscani in gara, per cui fatevi onore, tiferemo tutti per voi!

    "Mi piace"

    • Sabato paolo è con la giulietta per la pratica Asi quindi con dispiacere non siamo potuti andare

      "Mi piace"

  9. Siamo senza dubbio ben rappresentati,quindi brutti rospi(citazione benignana)cercate di farvi valere e ricordatevi che vi ho dato la copia della licenza csai di scuderia,incominciamo a far funzionare il documento e mettiamo il Ruoteclassiche nella classifica.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...